Crostata di mele e mandorle di Adriano Continisio

>> domenica 8 novembre 2009

Ne la ricetta ne l'immagine sono mie, ma di chi le ha fatte. Mia è solo l'idea di unirmi agli altri blogger in questa giornata per esprimere solidarietà ad Adriano Continisio per il plagio subito.
Non si copia.
I blog di cucina sono pubblici, ma questo non significa che si possa prendere a piene mani e sparire nel più completo anonimato, spacciando poi la ricetta come propria. Ringraziare l'autore e citare la fonte sono cose così difficili da capire? Come vi sentireste se fosse voi ad essere plagiati? Pensateci la prossima volta.


Crostata di mele e mandorle di Adriano Continisio
400g di pasta frolla
4 mele grandi (ca. 600gr al netto degli scarti)
80gr di zucchero
4 cucchiai di amaretto di saronno
succo di mezzo limone
poca cannella in polvere.
Massa di mandorle
120gr uova intere
60gr zucchero
50gr farina di mandorle
15gr farina di mais fioretto
15gr fecola
un pizzico di sale
estratto di mandorle
una manciata di mandorle a lamelle
sciroppo di zucchero
marmellata di albicocche

Saltare a fiamma alta le mele sbucciate e tagliate a cubetti, miscelate con il succo di limone e lo zucchero, fino a che non risultino asciutte ma non spappolate. Incorporare il liquore e la cannella e lasciare raffreddare. Foderare uno stampo da 26cm e cuocere in bianco per 15 minuti (i primi 10 con carta da forno e riso) Nel frattempo montare le uova con lo zucchero ed il sale, incorporare delicatamente le polveri e poche gocce di estratto. Pennellare la frolla con poca marmellata, versare le mele, coprire con la massa e cospargere con le mandorle a filetti. In forno a 170° per ca. 20 minuti. All'uscita dal forno lucidare con sciroppo a 30°be.

1 commenti:

sweetcook 9 novembre 2009 18:10  

Mamma mia che fame, a furia di sentirne parlare in questi giorni ne ho una voglia pazzesca:) massima solidarietà:)

Posta un commento

Vuoi lasciare un commento, un saluto, qualche consiglio? Accomodati pure, questo spazio è tutto tuo :)